Nike Air Max 2012 Italia Online

Abbiamo Nike Air Max 2012 scarpe negozio offre solo economici scarpe Air Max calzature di alta qualita, con tutti i formati disponibili per la selezione.

Nike Free Flyknit 3.0 Uomo Woven Royal Blue White Running Scarpe 2014 Outlet Italia Biancoscudati bene in avanti, qualche difficoltà in difesa ben superata da Cano. Nel Torino, Bianchi colpisce il palo e sfuma così la possibile rimonta granata.

TORINO

Rubinho 5,5: Nell’unica occasione padovana del primo tempo si fa infilare. Nel secondo tempo difficile il miracolo su De Paula
Rivalta 5,5: Con ago e filo a ricucire certi buchi in difesa, spesso inutilmente.
Di Cesare 5,5: Non particolarmente impegnato, ma a tratti un po’ nervoso.
Ogbonna 5: Colpevole sul gol dei padovani del primo tempo.
Zavagno (24′ st Gasbarroni 6,5: Entra, tardi, e fa il diavolo a quattro sulla fascia. Ritardatario) 5,5: Buona partita prova a inserirsi in avanti ma non è troppo decisivo.
Pagano (1′ st Antenucci 6: Qualche buona cosa in avanti ma i compagni di squadra non ne approfittano) 5: Un filo spaesato nelle trame granata, rischia di pescare il jolly con la deviazione di Cesar su sua iniziativa. Lasciato nello spogliatoio dal secondo tempo.
De Feudis 6: Un buon lavoro nel primo tempo, e un bel tiro che spaventa, ma non troppo, Cano.
Budel 5,5: Partita appena insufficiente, qualche buon cross ma è poca cosa.
Gabionetta (8′ st Lazarevic 6: Prova a dare una mano)5,5: Un pesce fuor d’acqua, poche cose, e fischiato dal pubblico.
Bianchi 6: Prova a rendersi utile per i compagni ma sbaglia clamorosamente un match point imperdonabile nel primo tempo e uno nel secondo tempo quando a porta vuota colpisce solo il palo.
Sgrigna 6,5: Punto di riferimento. Sarà la location, e non ce ne voglia Del Piero, ma nel primo tempo si trasforma in Pinturicchio e accarezza il palo.

PADOVA

Cano 6,5: Impensierito dai granata ma anche dai compagni di squadra, supera sé stesso sulla deviazione di Cesar. Elastico
Crespo 6: Qualche pericolo di troppo per fortuna granata un po’ inconcludenti.
Cesar 5,5: Un errore nel primo tempo stava per essere fatale ai compagni. Meno male che Cano c’è.
Legati 6: Emozionato il difensore rischia come il compagno di reparto di suicidare la sua squadra con retropassaggio fortuito che si stava trasformando in autogol.
Renzetti 6,5: Qualche rischio nel primo tempo, quando si fa ubriacare da Sgrigna. Poi sempre bene.
Bovo 6: Onesto il lavoro del centrocampista che ha fatto un ottimo campionato.
Italiano 6: Forse sente un pochino la pressione addosso. Sbaglia qualche pallone, ma rischia anche la rete. Poi lavora molto bene ma solo la sufficienza perchè da lui vogliamo sempre il massimo.
Cuffa 7 (20′ st Vicente sv): Prezioso, utile, micidiale sui calci da fermo dove si fa sempre trovare pronto anche in questa importantissima partita. Sale in cielo e trova il pertugio vincente. Praticamente un salvatore.
Vantaggiato 5,5 (18′ st Drame 6: Pochi minuti ma buoni): Preferito nel prepartita, gioca però un po’ sottotono e nel secondo tempo viene sostituito.
Ardemagni 6: Tanta grinta e anche un gol annullato per fuorigioco. Oggi non brilla come al solito, ma fa sempre il suo buon lavoro.
De Paula 6,5 (41′ st Di Nardo sv): Prova sempre il colpo di testa vincente ma non sempre è fortunato. Nel secondo tempo allora chiude i giochi e lo fa in contropiede, di piede, con un tiro fulminante. Ovazioni.

Nike Air Max 2012 Italia Online,